Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

BuzzMetrics, lo strumento d’analisi che si basa sul potere del passaparola

Pubblicato il 9 marzo 2009 da Giò

Il potere del passaparola, il cosiddetto “buzz”, mai come adesso esercita un influsso importante sull’acquisto dei prodotti. Se fatto on line coinvolge un numero interminabile di utenti che lasciano o esprimono il loro parere all’interno di social network, blog, forum a proposito di un evento, un personaggio o un prodotto.

buzzmetrics-lo-strumento-danalisi-che-si-basa-sul-potere-del-passaparola BuzzMetrics, lo strumento danalisi che si basa sul potere del passaparola

Fino a poco tempo fa le aziende che volevano sapere cosa se ne diceva e pensava dei loro prodotti utilizzavano dei questionari di valutazione. Questi mezzi, nell’era multimediale si possono già definire obsoleti, se si pensa che ogni giorno il giudizio del pubblico passa da ben altre vie quali i sopracitati forum e blog.
E’ con questo intento che nasce BuzzMetrics, uno strumento d’analisi di Nielsen Online, già in uso da 10 anni negli Stati Uniti e dal 2007 in Gran Bretagna e Germania.

Tramite i dati reperibili on line a seguito di una ricerca, BuzzMetrics effettua un’analisi il cui scopo è la comprensione del buzz secondo varie direttrici: la quantità di contenuti presenti su un soggetto, i luoghi dove se ne parla, il tenore del commento (positivo o negativo), la credibilità di chi ha scritto il messaggio. Da ciò scaturiscono report utili al fine di prendere le giuste decisioni di business.

Luca Bordin, managing director Italia Nielsen Online, spiega: «BuzzMetrics offre una prospettiva nuova nelle ricerche di mercato: non più questionari ma l’ascolto diretto dei consumatori online, oltretutto su un campione numericamente molto significativo».

Foto tratta da: www.aimclear.com

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">