Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Cape Canaveral, Florida: La Nasa manda in orbita Keplero a ricercare pianeti come la Terra

Pubblicato il 7 marzo 2009 da Giò

Dalla base di Cape Canaveral in Florida la Nasa ha lanciato a bordo del razzo Delta II, Keplero , un telescopio da 600 milioni di dollari, alla ricerca di pianeti extraterrestri.

cape-canaveral-florida-la-nasa-manda-in-orbita-keplero-a-ricercare-pianeti-come-la-terra Cape Canaveral, Florida: La Nasa manda in orbita Keplero a ricercare pianeti come la Terra

Keplero, dal nome del matematico che ha scoperto le tre leggi sul movimento dei pianeti, non fotografa le stelle ma capta la lucentezza, i cambiamenti di luce, con cui si possono misurare la massa dei pianeti osservati e la frequenza dei loro giri in orbita, elementi importanti per valutare se sono simili alla terra.

Così Keplero punterà per tre anni e mezzo il suo occhio sull’obiettivo scandagliando ogni mezz’ora centomila stelle.
La probabilità di cogliere un pianeta della nostra taglia su un’orbita come quella terrestre è pari all’1 per cento ma gli scienziati sono fiduciosi e ipotizzano la scoperta finale di alcune centinaia di nuove terre.

William Borucki della Nasa spiega: “Se ne troveremo diversi significa certamente che la vita sia un fenomeno piuttosto diffuso nella nostra galassia. Ma anche se non ne dovessimo trovare alcuno si tratterebbe di una grande scoperta. Significa che la terra è molto rara e potrebbe rappresentare l’unica forma di vita dell’universo”.

Foto tratta da: http://ultraoli.info/2009/02/kepler-telescope-from-nasa.html

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">