Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Cartella Clinica in 3D: Paziente Virtuale

Pubblicato il 27 settembre 2007 da Giando

Nel laboratori di Zurigo Ibm è stato realizzato un prototipo di software di visualizzazione – ovvero un paziente virtuale in “3D e ossa” – che consente ai medici di avere, con un semplice clic, tutte le informazioni relative al malato.

ibm-avatar-169x126 Cartella Clinica in 3D: Paziente VirtualeSi tratta di una cartella clinica elettronica che va oltre il concetto del semplice database a favore di un metodo che contempla l’interazione tra l’operatore e il sistema e che valorizza il contributo dato dall’esperienza professionale.

Il sistema, denominato Anatomic and symbolic mapper engine (Asme), semplifica notevolmente l’anamnesi del pazienti: muovendosi col mouse su una particolare parte del corpo dell’avatar, il medico lancia la ricerca e rintraccia in tempo reale le informazioni desiderate, dalla storia famigliare agli esami fino alle cure e agli interventi a cui la persona si è sottoposta. E con la funzione di zoom può anche restringere i parametri di ricerca.

“È come Google Earth per il corpo umano – spiega il ricercatore Ibm Andre Elisseeff, che guida i progetti sanitari nel Laboratorio di Zurigo -. Nella speranza di accelerare il passaggio alle cartelle cliniche elettroniche, abbiamo cercato di rendere le informazioni facilmente accessibili per gli operatori sanitari, associando i dati medici alla rappresentazione visiva, e semplificando così al massimo l’interazione con i dati che possono contribuire a migliorare l’assistenza ai pazienti”.
Asme utilizza inoltre la nomenclatura codificata della medicina, che comprende circa 300mila termini medici, per creare un ponte tra elementi grafici e documenti di testo.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">