Archivio della Categoria 'Pillole di scienza'

Il segreto dei capelli grigi

venerdì 27 febbraio 2009
il-segreto-dei-capelli-grigiLa chioma argentata, il più delle volte assillo delle donne e caratteristica di fascino dell'uomo, ha adesso un suo perché. La Federation of American Societies for Experimental Biology (FASEB) ha portato avanti una ricerca sull’origine del capello bianco dalla quale si evince che la causa è il perossido di idrogeno prodotto dal nostro corpo, e componente primo dell'acqua ossigenata. Secondo i ricercatori, l'accumulo massiccio di [Continua a leggere...]
Pubblicato in Biologia, Pillole di scienza | Nessun Commento »

Quando il sesso deriva da un disturbo del sonno

mercoledì 17 dicembre 2008
lenzuola Esiste un disturbo del sonno che viene identificato come “sessomania” perchè comporta, per chi ne è affetto, una ricerca affannosa del sesso durante il sonno, di cui al mattino il protagonista non ricorda più nulla. La prova del “ male” l’ha fornita un signore canadese, di 33 anni, un certo Tim Draper, marito attento e devoto di giorno, che durante il sonno si trasformava in una sorta di essere primitivo che con [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza | Nessun Commento »

“Odi et amo”: La comunità scientifica conferma che gli opposti si attraggono

lunedì 3 novembre 2008
“Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior.” Odio e amo. Perché io faccia questo, forse domandi. Non lo so. Ma sento che accade e mi tormento. Nel carme 85 Catullo enunciava il contrasto dei sentimenti di cui la comunità scientifica, oggi, ci dà notizia. La scoperta del Wellcome Laboratory of Neurobiology dell’University College di Londra, conferma che gli opposti si attraggono [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza | 1 Commento »

Si affinano i gusti delle donne: l’uomo deve essere sexy e intelligente, anche per una sera

domenica 5 ottobre 2008
Sui gusti delle donne, in merito alla scelta del partner, è stato condotto uno studio in America dal quale è emerso che le donne non si accontentano più di avere accanto l’uomo sexy, ma richiedono che abbia un cervello, ovvero che sia intelligente, anche se il rapporto avrà la durata di una sola sera. I risultati dell’indagine hanno sorpreso persino Mark Prokosch della Elon University (Nord Carolina) che ha portato avanti lo [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza | Nessun Commento »

La solitudine rende i soggetti sensibili al freddo

sabato 4 ottobre 2008
Esperimenti, condotti presso l’Università di Toronto, dal ricercatore Chen-Bo Zhong, hanno dimostrato che le persone che si sentono sole, emarginate o poco inserite nella società in cui vivono, sono più sensibili al freddo. Essi descrivono gli ambienti, dove abitualmente stanno, come meno accoglienti a causa di una bassa temperatura che non viene rilevata da quanti, invece, non hanno problemi sociali. Condotti su 52 studenti, [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza | Nessun Commento »

Il sesso quando coinvolge il fisico e la mente, in modo stressante, può determinare la cefalea benigna

mercoledì 1 ottobre 2008
Il sesso, quando non è espressione di un incontro sereno e felice, ma nasconde situazioni particolari, come tradimenti, incontri stressanti, sul piano fisico e soprattutto mentale, può determinare l’emicrania e “rovinare” la vita degli interessati. Il disturbo viene chiamato “sexy cefalea”, con un chiaro riferimento all’attività amorosa. In Italia, un italiano su dieci ne soffre, senza distinzione di sesso. Ne dà notizia [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza, Sessuologia | Nessun Commento »

Brain Training: la ginnastica del cervello è importante quanto quella del corpo

martedì 25 marzo 2008
brain-training-ginnastica-cervello-fitness-nintendo-brain-age.jpgMens sana in corpore sano non è solo il dogma o lo stile di vita di vita degli appassionati del benessere fisico e spirituale ma è una tendenza che si sta espandendo negli Stati Uniti e che mira a collezionare sempre più adepti: il Brain Training. Nasce così il Brain Fitness Center, un blog interamente dedicato alla ginnastica del cervello, che parte dal convincimento che mantenere deste e addestrare le abilità cognitive sia utile [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza, Psicologia | Nessun Commento »

Nuove ricerche dicono che nella coppia ideale la donna è più giovane di sei anni

giovedì 20 marzo 2008
biology-coppia-donna-eta-letters-uomo.jpgUno studio pubblicato sulla rivista Biology Letters e condotto da un gruppo di ricercatori dell'Università di Vienna coordinati da Martin Fieder sostiene che la coppia ideale deve fare bene i conti in termini di età: sei anni è la differenza che secondo gli studiosi sarebbe perfetta. La ricerca che all’estero ha suscitato parecchie polemiche, è stata effettuata analizzando un campione tratto dai registri delle nascite in Svezia. [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza | Nessun Commento »

Un gatto in casa? Meno rischi per il padrone di subire un infarto o un ictus

giovedì 13 marzo 2008
ansia-cane-gatto-ictus-infarto-minnesota-ricerca-rischio-stress-washington.JPGDa Washington una simpatica novità. Chi possiede un gatto rischia meno degli altri di avere un infarto o un ictus. Presso l’Università del Minnesota, un gruppo di ricercatori ha effettuato uno studio , che è stato reso pubblico durante il congresso dell'American Stroke Association a New Orleans. E’ stato rilevato che su 4235 soggetti , circa la metà, che hanno vissuto in compagnia di un gatto, hanno sopportato un rischio minore [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza | 1 Commento »

La fantasia si avvicina alla realtà: dagli USA lo scanner che ti legge nel pensiero

sabato 8 marzo 2008
berkeley-fmri-funzionale-gallant-magnetica-pensiero-risonanza-scanner.jpgUna ricerca effettuata in California (USA), e pubblicata sull’ultimo numero delle rivista scientifica Nature, annuncia una macchina capace di leggere il pensiero umano. La speciale preveggenza sarebbe possibile grazie ad una macchina per la risonanza magnetica funzionale (fMRI) simile a quella utilizzata per le diagnosi negli ospedali. Il team di ricercatori ha ideato un sistema computerizzato capace di leggere nell'attività [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza, Tecnologia | Nessun Commento »