Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

CNR: Il motore batterico produce energia per alimentare microdispositivi

Pubblicato il 3 febbraio 2009 da Giò

I ricercatori dell’Istituto nazionale per la fisica della materia (Infm) del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR) hanno elaborato un modo per produrre energia per alimentare apparecchi microscopici grazie al moto caotico dei batteri.

cnr-il-motore-batterico-produce-energia-per-alimentare-microdispositivi CNR: Il motore batterico produce energia per alimentare microdispositivi

Il motore batterico è composto da microrganismi, da una soluzione e microingranaggi con una particolare forma asimmetrica, con denti di lunghezze differenti e orientati nella medesima direzione che vengono fatti girare a velocità costante e in maniera spontanea dai batteri.
Il segreto del funzionamento del motore sarebbe proprio nella forma asimmettrica dei microingranaggi.

Lo sviluppo e l’applicazione di questi nanomotori porterebbe per i possibili microdispositivi del futuro una fonte d’energia economica e dalle dimensioni ultra ridotte.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">