Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Dal trapano al gas plasma: ecco come si curerà la carie

Pubblicato il 20 gennaio 2010 da Giò

A breve il dentista non farà più paura perchè le carie si cureranno con lampi di gas plasma freddo capaci di ripulire da tutti i batteri patogeni ed eliminare il tessuto infetto senza danneggiare il dente.
La notizia, salutata con grande entusiamo, è stata pubblicata su Journal of Medical Microbiology ed è il frutto di uno studio dei ricercatori dell’Università Saarland di Amburgo.

Dal trapano al gas plasma ecco come si curerà la carie

Secondo Stefan Rupf, che ha diretto la ricerca, i lampi di plasma nel giro di pochi secondi sono in grado di ridurre di 10 mila volte la concentrazione di batteri dentali.
Si tratta di una nube reattiva di particelle cariche elettricamente (radicali liberi) prodotta dall’azione di un forte campo elettromagnetico su acqua ossigenata vaporizzata, già in uso per sterilizzare gli strumenti chirurgici sensibili al calore.
Il plasma usato dai ricercatori tedeschi è un plasma freddo e indolore.

Rupf commenta: “Grazie alla bassa temperatura si possono uccidere i microbi preservando i denti. La ricerca in questo campo ha fatto già enormi progressi e da qui a 3-5 anni il trattamento clinico delle carie col plasma sarà realtà”.

Nell’attesa che la nuova soluzione diventi reale negli studi dentistici, per curare la carie bisognerà accontentarsi e sopportare il “rumore” del trapano.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">