Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

IBM soccorre l’industria solare con silicio di scarto

Pubblicato il 1 novembre 2007 da Sergio

L’Ibm annuncia il proprio recente proposito di riciclare il silicio dei semiconduttori dei microchip di pc e telefoni cellulari da riutilizzare poi per il rivestimento dei pannelli solari.

ibm-silicio-scarto-semiconduttori-microchip-pc-telefoni-pannelli-solari.jpg

I wafer di silicio scartati sarebbero così venduti alle industrie che producono pannelli solari e che utilizzano il silicone nelle cellule fotovoltaiche per creare energia sui tetti.
L’industria del solare si avvantaggerebbe dell’utilizzo di silicio rifinito grazie agli scarti dell’Ibm che si aggirano intorno al 3,3%. Tale quantità dell’elemento sarebbe in grado di generare 13,5 megawatt di energia per pannelli solari.
Bisogna ricordare però che, nonostante il considerevole incremento degli ultimi anni, il mercato dei pannelli solari non è molto diffuso e che l’IBm grazie a questa iniziativa contribuirà di molto a favorire lo sviluppo di tale tipo d’industria.

di G.V.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">