Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

La “pillola” che protegge le donne dal cancro alle ovaie

Pubblicato il 26 gennaio 2008 da Sergio

Stando a quanto riporta la rivista scientifica inglese “The Lancet”, la pillola anticoncezionale riduce il rischio di tumore alle ovaie.

cancro-donne-ovaie-pillola.jpg

Questo è un male molto subdolo perchè difficilmente diagnosticabile e il ritardo nell’individuazione porta al decesso dei due terzi delle donne che ne sono affette.
Gli studiosi dell’Università di Oxford hanno riscontrato che dopo cinque anni di assunzione, la pillola ridurrebbe il rischio di cancro del 20%. Tale percentuale si dimezza dopo 15 anni.
Secondo i ricercatori la pillola, negli ultimi 50 anni, è riuscita a prevenire circa 200mila casi di tumore alle ovaie e 100mila decessi nel mondo.
Questa notizia ribalta le preoccupazioni che sinora si sono accompagnate all’uso del contraccettivo orale, ossia che aumentasse il rischio di cancro.
Infatti la dottoressa Valerie Beral sostiene che le giovani donne dovrebbero assumerla per almeno 10 anni e perciò sollecita una più semplice accessibilità al prodotto.

di G.V.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">