Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

La presenza dei ceci nell’alimentazione aiuta a combattere il colesterolo cattivo

Pubblicato il 28 marzo 2009 da Giò

La tradizionale zuppa di ceci, e più in generale questo legume, rivela i suoi benefici effetti anche a livello delle arterie. Da una recente ricerca, pubblicata su Annals of Nutrition and Metabolism e condotta alla School of Human Life Sciences, University of Tasmania (Australia), risulta che i ceci abbassano i livelli di colesterolo “cattivo” (Ldl) nel sangue.

la-presenza-dei-ceci-nellalimentazione-aiuta-a-combattere-il-colesterolo-cattivo La presenza dei ceci nellalimentazione aiuta a combattere il colesterolo cattivo

Lo studio ha coinvolto un gruppo di 47 persone a cui sono state date due diete differenti per 5 settimane. A conclusione di quel periodo, i volontari nel cui regime alimentare erano presenti i ceci hanno avuto un abbassamento del 3,9% del colesterolo totale e del 4,6% quello Ldl.

Secondo i ricercatori, ciò sarebbe dovuto al contenuto di magnesio e folato contenuto nei ceci. Quest’ultimo aiuta ad abbassare i livelli di omocisteina, un amminoacido la cui presenza a livelli elevati nel sangue costituisce fattore di rischio per infarto, ictus o malattia arteriosa periferica.
Il magnesio, invece, migliora la circolazione sanguigna nonché il flusso di ossigeno e sostanze nutritive.

Foto tratta da: http://www.buttalapasta.it/foto/pasta-e-ceci-di-san-giuseppe/

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">