Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Lo smog cittadino espone i bambini al rischio allergie

Pubblicato il 14 giugno 2008 da Giò

Le allergie infantili sono strettamente correlate all’inquinamento provocato dal traffico. Lo rivela uno studio su oltre 6000 bambini dai 4 ai 6 anni condotto da Joachim Heinrich del centro di ricerca tedesco per l’ambiente e la salute presso l’Istituto di Epidemiologia di Monaco e pubblicato sull’American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine.

lo-smog-cittadino-espone-i-bambini-al-rischio-allergie Lo smog cittadino espone i bambini al rischio allergie

L’epidemiologo spiega: “Abbiamo scoperto un’associazione consistente tra la distanza alla più vicina strada trafficata e l’apparizione di malattie allergiche“.

I dati rivelano che l’inquinamento urbano ha dunque un peso reale sulla salute dei piccoli: “quelli che vivono a 50 metri da strade trafficate hanno la probabilità più alta di manifestare sintomi allergici rispetto ai coetanei” commenta l’epidemiologo.

Dai risultati emerge che più un bambino abita vicino a una grossa arteria stradale cittadina, maggiore è la probabilità che sviluppi allergie, bronchite asmatica e altre patologie dell’apparato respiratorio o malattie come dermatite atopica ed eczema poichè il rischio di sensibilizzazione allergica è più alto del 50%.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">