Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

L’olio extravergine d’oliva: un fedele alleato nella prevenzione dei tumori

Pubblicato il 28 gennaio 2008 da Sergio

L’olio extravergine d’oliva, fiore all’occhiello della cucina italiana e della dieta mediterranea dispensa, ancora una volta, effetti benefici sulla salute dell’organismo.

extravergine-foundation-health-human-olio-tumori.jpg

Antonio Giordano, direttore dello ‘Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine’ di Philadelphia (Stati Uniti) e responsabile scientifico della Human Health Foundation (Hhf) sostiene che “grazie al suo effetto antiossidante, questo condimento è infatti in grado di proteggerci dai tumori e da molte altre malattie come l’aterosclerosi o i disturbi cardiovascolari”.
L’effetto antiossidante ostacola la produzione di radiali liberi, “molecole che possono andare a interferire con il Dna e a modificare i geni rendendo più vulnerabile il nostro organismo nei confronti di alcuni tipi di tumori. In particolare è stato dimostrato che le sostanze chimiche presenti in questo prodotto ostacolano l’espressione di un gene alla base del 20% delle neoplasie della mammella” riferisce Massimo Lopez, direttore del dipartimento di Oncologia medica B dell’Istituto Regina Elena di Roma.
Un uso costante di questo condimento è un’ ottima medicina nella prevenzione dei tumori, che sono per lo più causati dal tabacco e dalla cattiva alimentazione.
Grazie alla presenza dell’acido oleico e della luteina, l’olio favorisce la fluidificazione della membrana cellulare.
Stando a quanto riferiscono i ricercatori, la buona prevenzione comincia dalla tavola: insieme al pesce e alla verdura, l’olio si rivela un eccellente alleato nella lotta per la prevenzione dei tumori.
Attenzione alla dieta dunque perché saremo domani ciò che mangiamo oggi.

di G.V.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">