Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

MobGas: il nuovo software informa sull’impatto ambientale dei comportamenti quotidiani

Pubblicato il 2 dicembre 2007 da Sergio

Per andar incontro alle esigenze ambientali e modificare i comportamenti umani in base alla “salute” della natura, nasce MobGas , un nuovo programma gratuito per cellulari, disponibile nelle 21 lingue dell’Unione Europea, che informa gli utenti in merito all’impatto delle loro scelte quotidiane sui cambiamenti climatici.

mobgas-impatto-ambientale-programma-gratuito-cellulari.jpg

Questo software, che è stato messo a punto dal Centro comune di ricerca (Ccr) della Commissione europea e che sarà presentato il 3 dicembre alla conferenza Onu sui cambiamenti climatici a Bali, “consente agli utenti di vedere le conseguenze delle loro scelte quotidiane in termini di emissioni dei tre principali gas a effetto serra: anidride carbonica, metano e protossido di azoto”.
E’ stato reso noto infatti che, “il 21% delle emissioni è dovuto a processi industriali, il 31% proviene dalla produzione di energia, il 20% dai trasporti, il 9% dall’agricoltura, il 3% dai rifiuti e da altre fonti”.
In tale ottica “i comportamenti individuali, ossia il modo in cui viaggiamo, gli apparecchi che utilizziamo, il cibo che mangiamo, possono dare un contributo reale in termini di emissioni”.
Basta scaricare il software sul telefonino e in un momento di pausa inserire i dati in merito alla propria giornata, ossia il mezzo utilizzato per spostarsi, gli apparecchi elettronici usati, il cibo consumato, e così via. Le informazioni inserite saranno elaborate e l’eco-calcolatore informerà l’utente in merito all’impatto che il suo stile di vita ha sull’ambiente.
E’ un esempio di tecnologia intelligente che si presta a far prender coscienza ai cittadini di quanto sia importante eliminare le abitudini sbagliate ed acquisire comportamenti che vadano incontro alle esigenze del nostro pianeta.
Per scaricarlo gratuitamente clicca qui

di G.V.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">