Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Nascere in estate avvantaggia il fisico dei bambini

Pubblicato il 6 febbraio 2009 da Giò

Quando si dice “predisposti dalla nascita“, s’intende, almeno stando all’ultima ricerca inglese, che il giorno e mese dell’anno in cui si viene alla luce, è indice di fisico forte e robusto o meno.

nascere-in-estate-avvantaggia-il-fisico-dei-bambini Nascere in estate avvantaggia il fisico dei bambini

Pare infatti, che i bambini nati a fine estate o inizio autunno siano più alti e forti dei coetanei nati in primavera o inverno.

Si chiama “Children of the 90s” lo studio inglese condotto dalla Bristol University che ha coinvolto circa 7.000 giovani britannici. Si afferma che il segreto sia l’esposizione al sole delle madri in gravidanza: l’organismo produce più vitamina D indispensabile per la costruzione delle ossa.

I ricercatori hanno constatato che i bambini nati in questi mesi misurano all’età di 10 anni circa mezzo centimetro in più e hanno quasi 13 cm quadrati di superficie ossea in più rispetto ai coetanei.

Si invita quindi le donne le donne in dolce attesa ad esporsi al sole e per coloro a cui non fosse possibile, di consultare il medico per assumere eventualmente supplementi di vitamina D.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">