Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Nel 2007 frenata dei trapianti di organo in Italia

Pubblicato il 14 marzo 2008 da Sergio

I trapianti di organo sono diminuiti in Italia a causa della diminuzione delle donazioni che hanno subito una flessione del 3,3% nel 2006, anno che ha visto anche un aumento dell’opposizione al prelievo che si è attestato intorno al 27,9% ed è aumentato nel 2007 fino al 30,9%.

trapianti-organi-frenata-donatori-anziani-incidenti-aido-italia.jpg

I trapianti effettuati, anche se in diminuzione, sono stati più di tremila ed hanno interessato organi vitali come reni,fegato,cuore,pancreas e persino intestino. Alcune regioni, tra cui Puglia, Sicilia,Trento, Veneto e Umbria, si sono distinte per generosità nelle donazioni. Sono circa 90.000 coloro i quali hanno già prestato dichiarazione di volontà presso le Asl.

Tra questi l’ 87,1% si dichiara favorevole alla donazione in caso di incidente. Vanno aggiunti al numero tutti coloro che fanno riferimento ad associazioni come l’AIDO che sensibilizza, anche tramite la pubblicità, i potenziali donatori. Si rileva , comunque, che il calo deriva anche da un minor numero di incidenti e dal fatto che organi donati da anziani sono talvolta non idonei al trapianto.

di D.T.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">