Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Nuovo test per identificare l’Helicobacter pylori

Pubblicato il 3 ottobre 2007 da Sergio


Un nuovo metodo rapido e semplice è stato messo a punto per eseguire l’antibiogramma e verificare la sensibilità agli antibiotici dell’Helicobacter pylori.
Dino Varia è il gastroenterologo che, insieme al microbiologo Federico Perna, ha creato il nuovo test brevettato col patrocinio dell’Università di Bologna. Quest’ultima sta concludendo un accordo con un’industria diagnostica americana con lo scopo di commercializzarlo prima della fine del 2007.
Il Professore spiega che il nuovo test usa un terreno di coltura liquido (invece di quello solido come in passato) e prepara l’antibiogramma in 24 ore (invece di 14 giorni). Ciò permette di determinare in tempi brevi la presenza o meno dell’agente infettivo, nonché l’antibiotico adatto alla terapia.
Attualmente, per combattere i problemi di gastrite, che alla lunga possono degenerare in ulcera peptica, si prescrivono antibiotici standard quali claritromicina o metronidazolo. In futuro ognuno avrà la sua terapia personalizzata.

di G.V.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

3 Commenti a “Nuovo test per identificare l’Helicobacter pylori”

  1. marielena scrive:

    dsfdsfdgfhbnh.mhb dvn

  2. LOREDANA scrive:

    Nel 2005 mi hanno diagnosticato helicobacter pylori a oggi non
    sono ancora riuscita ad eradicarlo, dove è possibile effettuare questo nuovo test del prof perna.
    grazie a chi mi rispondera’

  3. anonima scrive:

    Ciao, anche io ero interessata a questo test, ma da quanto ho letto credo che non sia ancora disponibile, perché ancora non ha ricevuto il brevetto. Ho girato un po’ nel web, ma a parte questo sito non ho trovato molto.
    Puoi comunque leggere meglio l’articolo dal sito dell’Università di Bologna e magari cercar di contattar gli specialisti via mail. Ciao, ti allego il link
    http://www.unibo.it/Portale/Ricerca/Servizi+Imprese/brevetti/Farmaceutica/chemiosensibilita.htm

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">