Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Più creativi e pronti a risolvere un problema dopo un sogno

Pubblicato il 9 giugno 2009 da Giò

Un recente studio, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) rivela che i sogni favoriscono la creatività.

piu-creativi-e-pronti-a-risolvere-un-problema-dopo-un-sogno Più creativi e pronti a risolvere un problema dopo un sogno

Secondo i ricercatori dell’Università di San Diego, guidati da Sara Mednick, nella fase “REM” (Rapid Eye Movement), quando si sogna, il cervello esprime al massimo la propria capacità di elaborazione creativa: si giunge così alla soluzione di problemi che richiedono l’associazione di idee e concetti tra loro scollegati.

Per lo studio, gli scienziati hanno sottoposto un gruppo di persone ad un test di creatività, il Remote Associate Test (Rat): date tre parole, questi ne dovevano individuare un’altra che fosse associabile alle altre.
Alla fine, si sono confrontati i risultati del test ottenuti da volontari che avevano fatto un breve sonnellino ( sia con che senza fase REM ) con quelli di coloro che si erano riposati senza però addormentarsi. Si è riscontrato che i risultati di coloro che avevano effettuato un riposino con fase REM, erano migliori di tutti gli altri.
Secondo i ricercatori ciò sarebbe dovuto “alla modulazione dei neurotrasmettitori attivi in questa fase del sonno”.

Come dire, quando si ha un problema… meglio dormirci su, magari così la soluzione arriva!

Foto tratta da: http://www.geekcon.org/registration

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">