Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Più elevato il rischio attacchi di panico per i figli di genitori separati

Pubblicato il 8 gennaio 2009 da Giò

Ricercatori del San Raffaele di Milano insieme ad altri colleghi americani ed australiani hanno condotto una ricerca il cui risultato è stato pubblicato sulla rivista “The Archives of General Psychiatry“: i figli di genitori separati hanno più probabilità di soffrire da adulti di attacchi di panico.
Lo studio, condotto su 700 gemelli, rivela che in bambini già geneticamente predisposti anche il distacco da un solo genitore li rende vulnerabili a tale malattia.

piu-elevato-il-rischio-attacchi-di-panico-per-i-figli-di-genitori-separati Più elevato il rischio attacchi di panico per i figli di genitori separati

Per la ricerca si è separato il contributo genetico e ambientale dal rischio di ammalarsi nelle comuni condizioni di patologia.

Gli studiosi hanno proceduto effettuando delle interviste su eventi di separazione precoci (un lutto, un divorzio o anche un semplice distacco dal genitore per motivi lavorativi) e sulla presenza di sintomi ansiosi nell’arco della vita per ricostruire la storia di ciascun gemello.

In una fase successiva ciascuno di loro è stato sottoposto a un test di respirazione per valutare il rischio di attacchi di panico. Da questo si è rilevato che nei gemelli che da piccoli avevano subito traumi da distacco, il numero di persone che soffriva di attacchi di panico era maggiore. Si è riscontrato inoltre che tali eventi possono modificare la respirazione cambiando la fisiologia dall’età infantile in maniera anche definitiva.

Marco Battaglia, professore di Psicopatologia dello sviluppo all’Università Vita-Salute San Raffaele e direttore dello studio, spiega che: “i bambini che manifestano particolari riluttanze a separarsi dai genitori meritano attenzione: incoraggiarli a fare piccole e progressive esperienze di allontanamento può giocare un ruolo preventivo e terapeutico. Inoltre, sebbene lo studio dimostri l’importanza dei geni per spiegare le relazioni tra ansia da separazione in età di sviluppo e panico in età adulta, si è visto che modificare l’ambiente e il patrimonio di esperienza dei bambini potrebbe provocare importanti variazioni nell’espressione genica, cioè nelle modalità con le quali l’informazione nel DNA viene «letta e tradotta» in proteine, e in ultima analisi, nei comportamenti“.

Foto tratta da: associatedcontent.com

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">