Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Poste Italiane entra in concorrenza e solletica il mercato della telefonia mobile

Pubblicato il 26 novembre 2007 da Sergio

La società Poste Italiane, già in concorrenza con le banche nell’offerta di numerosi prodotti, entra ora in competizione anche nel settore della telefonia mobile.

cellulare-italiane-mobili-poste-postepay-telefonia.jpg

Il progetto denominato “Poste Mobili” rappresenta un business nel settore della telefonia, nel quale la società concorre in qualità di operatore virtule, perché non possedendo una propria rete, si avvarrà della rete controllata di Vodafone. Usando, con i cellulari della posta, il prefisso 377-1 e abbinando una propria carta di credito postale prepagata PostePay alla Sim Poste Mobile postale, oltre ad usufruire di normali servizi di comunicazione telefonica, si potranno avere servizi aggiuntivi relativi a invio di telegrammi, richieste di movimenti e saldi, pagamento bollette e tanto altro ancora. Sono già previste tariffe diversificate, che saranno illustrate nell’incontro che avrà luogo oggi a Roma, presente il ministro Paolo Gentiloni, per advenire alle molteplici esigenze dell’utenza.

di D.T.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">