Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Qualità, quantità dei cibi e rispetto dell’orario nel consumo aiutano a mantenere la linea

Pubblicato il 4 settembre 2009 da Domenica

Non basta stare attenti alla qualità de cibo che ingeriamo e alla quantità perché per mantenere “la linea” si rende necessario consumare i pasti osservando determinati orari. Saltare i pasti, o mangiare ad orari strani, come fanno i nottambuli e i turnisti non aiuta il metabolismo e crea difficoltà per mantenere il peso forma.

Ricercatori della Northwestern University dell’Illinois, hanno studiato il comportamento di alcuni topi che sono stati divisi in gruppi e nutriti con gli stessi cibi, somministrati però ad orari diversi. I topi alimentati in orari strani sono aumentati di peso il doppio rispetto agli altri.

E’ stata così dimostrata la connessione tra cibo, regolarità dell’ orario nell’assunzione e peso.
La ricerca ha messo in luce elementi importanti, utili a quanti vogliono sconfiggere l’obesità che è causa di numerose malattie, tra cui quelle cardiovascolari.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">