Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Quando il sesso deriva da un disturbo del sonno

Pubblicato il 17 dicembre 2008 da Domenica

lenzuola Quando il sesso deriva da un disturbo del sonno

Esiste un disturbo del sonno che viene identificato come “sessomania” perchè comporta, per chi ne è affetto, una ricerca affannosa del sesso durante il sonno, di cui al mattino il protagonista non ricorda più nulla.

La prova del “ male” l’ha fornita un signore canadese, di 33 anni, un certo Tim Draper, marito attento e devoto di giorno, che durante il sonno si trasformava in una sorta di essere primitivo che con foga si avvicinava alla moglie alla ricerca forzata di sesso.

I signori Draper che abitano nell’Ontario, stanno insieme da 14 anni e sono sposati da 4. Questa sorta di sonnambulismo sessuale ha sconvolto il loro menage al punto che la moglie ha fatto registrare le “situazioni notturne” perché si potesse analizzare il comportamento molesto del coniuge.

La vicenda è finita così sul “ Daily Mail” che ha pubblicato alcuni spezzoni delle “manovre” ed ha reso possibile un’ analisi da parte di specialisti del disturbo d’amore che nasce, a quanto riferiscono, da istinti primordiali dell’uomo che lo portano ad accoppiarsi.
foto da: www.corriereuniv.it

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">