Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Quasi definito l’identikit dell’uomo di Neanderthal

Pubblicato il 31 dicembre 2008 da Sergio

este_24121049_11510 Quasi definito lidentikit delluomo di Neanderthal

Quasi definito il ritratto dell’uomo di Neanderthal: di media statura, robusto, eretto, con i capelli rossi, la pelle chiara e gruppo sanguigno zero.

I suoi tratti fisici erano simili a quelli dell’uomo moderno, europeo, quasi nordico per una variazione della pigmentazione legata alla mutazione del gene MC1r.

La notizia è stata diffusa dal gruppo di ricercatori del Csic che hanno studiato il Dna dei fossili di due antenati, uno italiano, l’altro spagnolo, trovati in una caverna delle Asturie.

L’uomo vissuto nell’era paleolitica, circa duecento anni fa, aveva, dunque, un gruppo sanguigno che gli consentiva di difendersi da alcune malattie virali perchè i globuli rossi contenuti nel gruppo zero, essendo privi di zuccheri sulla loro membrana esterna, non vengono riconosciuti dai virus come cellule da attaccare.

La ricerca ancora continua per capire se fossero presenti altri gruppi sanguigni e quali sono state le cause che hanno modificato e determinato l’evoluzione degli ominidi.

foto da: www.repubblica.it

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">