Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Rischio sovrappeso per i bambini che dormono poco e male

Pubblicato il 8 agosto 2008 da Giò

Secondo una recente ricerca, pubblicata su Archives of General Psychiatry, le ore di sonno, o meglio le ore in cui si fanno i sogni, sarebbero correlate con il rischio di sovrappeso.

rischio-sovrappeso-per-i-bambini-che-dormono-poco-e-male Rischio sovrappeso per i bambini che dormono poco e male

Per alcuni ricercatori dell’Università di Pittsburgh, una minore durata della fase REM , la fase del sonno in cui si i sogna, potrebbe triplicare il rischio di sovrappeso.

Durante lo studio sono stati esaminati 335 bambini tra i 7 e i 17 anni che sono stati tenuti sotto osservazione, per tre notti, attraverso l’uso del polisonnografo, uno strumento che permette di registrare contemporaneamente diversi parametri tra cui l’attività elettroencefalografica, l’elettrocardiografia, il ritmo respiratorio, i movimenti oculari tipici della fase REM, e così via.

E’ risultato che i bambini che dormivano di meno, o che avevano una qualità del sonno peggiore, statisticamente erano quelli maggiormente in sovrappeso. I bambini con qualche chilo di troppo dormivano mediamente 22 minuti in meno dei coetanei normopeso.

I ricercatori hanno stimato per ogni ora di sonno in meno, un rischio doppio di sovrappeso che triplicherebbe nel caso in cui si dovesse perdere un ora di fase REM.

Generalmente nei primi 2-3 mesi di vita un bambino dovrebbe dormire tra le 12 e le 20 ore, a 1 anno una media di 12-14 ore e così via diminuendo fino ad arrivare a 8- 9 per notte.

Dormire il giusto numero di ore è importante anche per la crescita del bambino poichè l’ormone della crescita (GH) è prodotto durante i momenti di sonno profondo.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">