Blog Network BlogGiando BlogMotori BlogScienze BlogGente BlogNotizie     |     Social Network Plim! Plim! BG BlogFeedAggregator

Sempre più giovani colpiti da ictus: droghe sotto accusa

Pubblicato il 12 Maggio 2008 da Giò

In occasione della IX Giornata nazionale contro l’ictus cerebrale, gli esperti affermano che l’incidenza di questo repentino quanto temibile attacco ha registrato un considerevole aumento tra le persone al di sotto dei 55 anni.

Dito puntato contro l’uso o meglio abuso, sempre più diffuso tra i giovani italiani, di droghe.
Danilo Toni, presidente dell’Associazione italiana ictus, precisa però
che alla base dell’ictus giovanile “vi sono soprattutto cause genetiche, nonché dissecazione delle arterie carotidee e vertebrali causata da traumi o microtraumi ripetuti al collo“.
L’ictus cerebrale uccide ogni anno in Italia 70 mila persone, mentre altre 50 mila restano con un’invalidità grave con costi diretti che ammontano a 3,70 miliardi di euro l’anno, vale a dire quasi il 4% dell’intera spesa sanitaria del nostro Paese.

Per sensibilizzare e dispensare consigli partirà, dal 13 al 18 maggio, la settimana nazionale contro l’ictus cerebrale, un momento che prevede visite gratuite nei principali ospedali con screening del rischio ictus, controllo della pressione arteriosa e calcolo del rischio cardiovascolare.

La campagna, promossa dalla Federazione Alice Italia onlus, porterà anche nelle piazze medici e volontari che forniranno consigli e indicazioni su come comportarsi in caso di ‘emergenza ictus’.

Popolarità: 11%

Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Plim!
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • bodytext
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google
  • Live
  • Technorati

Tag: , , , , , , ,


Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>