Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Spagna: ricorso al bisturi per avere lineamenti meno “etnicamente caratterizzanti”

Pubblicato il 5 agosto 2008 da Giò

In Spagna ricorrono alla chirurgia plastica un numero sempre maggiore di immigrati che richiedono lineamenti meno “etnicamente connotati per inserirsi più facilmente.

spagna-si-ricorre-al-bisturi-per-avere-lineamenti-meno-etnicamente-caratterizzanti Spagna: ricorso al bisturi per avere lineamenti meno etnicamente caratterizzanti

Il quotidiano spagnolo El Paìs dedica un ampio spazio al fenomeno del ricorso al bisturi per evitare persecuzioni, cori razzisti o talvolta persino aggressioni.

Il chirurgo Diego Tomas spiega: «Molti clienti vengono con la scusa di un difetto, una deviazione al setto nasale, ma quello che vogliono in realtà è correggere narici schiacciate e attenuare i tratti che ne identificano la nazionalità».

E’ difficile però quantificare i casi poichè diversi immigrati sudamericani approfittano delle vacanze in patria per farsi operare nei luoghi d’origine a prezzi molto più accessibili.

Le correzioni più ricercate sono il ritocco delle narici, l’arrotondamento del mento o degli occhi.

Alcuni chirurghi spagnoli considerano queste richieste frutto della globalizzazione e dell’imporsi di un modello di estetica occidentale dovuto ai media.

Ricordiamo che questo fenomeno è già diffuso in Australia e Usa, dove molti chirurghi si sono specializzati nella “correzione” degli occhi degli immigrati cinesi e giapponesi.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">