Blog Network
BlogGiando BlogMotori BlogScienze BlogGente BlogNotizie BlogdelloSport DigitalVideoBlog
Social Network
Plim!SocialNetwork Plim!BlogAggregator BlogFeedAggregator
Cercasi collaboratori!

Succhi di frutta, una insidia per il diabete

Domenica 13 Luglio 2008

I succhi di frutta, bevande rinfrescanti e dissetanti, prediletti dai più nella stagione estiva, aumenterebbero del 18% le possibilità di ammalarsi di diabete di tipo 2.

succhi-di-frutta-una-insidia-per-il-diabete Succhi di frutta, una insidia per il diabete

La scoperta, pubblicata su Diabetes Care, arriva dalla scuola di salute pubblica di Tulane, New Orleans (USA) che ha effettuato un ampio studio su 71.346 donne tenute sotto osservazione per ben 18 anni.

Di queste, ben 4.529 in quel lasso di tempo hanno sviluppato il diabete di tipo 2.
L’intero campione era stato diviso in 5 gruppi in base alle abitudini alimentari, alle quantità di frutta e verdura fresche consumate, o di succhi di frutta bevuti.

Lydia Bazzano, la coordinatrice della ricerca, illustra i risultati: «Tre porzioni di frutta fresca al giorno, da sole, riducono del 18% le probabilità di insorgenza del diabete, e una sola portata di verdure incrementa i benefici di un ulteriore 9%. Basta però una porzione di succo di frutta per mandare in fumo per intero i benefici delle tre porzioni di frutta fresca».

Il pericolo starebbe nella «grande quantità di zuccheri contenuta nelle bevande, che introdotta in forma di liquidi viene assorbita molto velocemente».

Pubblicato in Nutrizione, Salute | Nessun Commento »

Dieta in gravidanza: il bambino sarà ciò che mangia la madre

Mercoledì 2 Luglio 2008

Uno studio del Royal Veterinary College e del Wellcome Trust di Londra, pubblicato sulla rivista “The Journal of Physiology“, ha evidenziato come una dieta di povera di nutrienti durante la gravidanza e l’allattamento possa causare, a lungo termine, danni al bambino.

dieta-in-gravidanza-il-bambino-sara-cio-che-mangia-la-madre Dieta in gravidanza: il bambino sarà ciò che mangia la madre

Test sugli animali hanno dimostrato che il rischio di diabete in gravidanza è alto anche se si mangia del cibo sano. Inoltre, dei ratti nati da madri alimentate con “cibo spazzatura“, da adulti erano attratti dalla stessa tipologia di alimentazione che ha nutrito la madre.

La ricercatrice Stephanie Bayol spiega: “Sembra che la dieta della madre durante la gravidanza e l’allattamento sia molto importante per la salute a lungo termine del bambino. Noi abbiamo sempre detto che siamo ciò che mangiamo, ma potrebbe anche essere vero che il bambino sarà quello che sua madre mangia“.

I ricercatori hanno focalizzato l’attenzione anche sugli accumuli di grasso attorno agli organi implicati nello sviluppo del diabete di tipo 2.
Hanno riscontrato delle sostanziali differenze tra i sessi secondo cui un maschio, nato da una madre non alimentata correttamente, ha livelli di zucchero nel sangue e di insulina maggiori del normale, mentre è il contrario per le femmine, che tendono però ad essere più grasse.

Il prof. Neil Stickland, che ha collaborato alla ricerca aggiunge: “Non c’è ragione per cui i risultati dei test fatti sugli animali non debbano valere anche per gli uomini. Noi abbiamo in comune con i ratti molti sistemi biologici, per cui i risultati potrebbero ripetersi anche per gli umani“, e conclude: “Studi precedenti hanno dimostrato uno stretto collegamento tra il peso della madre e il peso del neonato“.

Pubblicato in Salute | Nessun Commento »