La disfunzione erettile aumenta il rischio di problemi al cuore

mercoledì 17 marzo 2010
La disfunzione erettile aumenta il rischio di problemi al cuoreL'impotenza potrebbe rivelarsi non solo un problema di coppia ma anche un chiaro allarme di rischio di attacchi cardiaci. Lo affermano i ricercatori tedeschi dell'Università di Saarland (Germania) che rivelano i risultati della loro ricerca sulla rivista "Circulation". Gli studiosi hanno esaminato 1.519 uomini con problemi cardiovascolari per cinque anni. Dal monitoraggio hanno scoperto che i persistenti fallimenti sessuali potrebbero [Continua a leggere...]
Pubblicato in Salute, Sessuologia | Nessun Commento »

Un terzo tipo di colesterolo espone a rischio infarto: la lipoproteina A

martedì 12 gennaio 2010
Un terzo tipo di colesterolo espone a rischio infarto la lipoproteina AE' stato scoperto un terzo tipo di colesterolo che affianca quello «buono» e quello «cattivo»: quando la lipoproteina A è in eccesso nel sangue aumenta il rischio di infarto. La notizia arriva dallo studio genetico europeo Procardis, pubblicato sul New England Journal of Medicine. Lo studio ha analizzato il Dna di 16 mila europei, dimostrando che tra le diverse varianti del gene Apo-A due in particolare sono associate all'aumento di [Continua a leggere...]
Pubblicato in Medicina, Salute | Nessun Commento »

Chi cammina veloce va lontano e rimane sano più a lungo

giovedì 12 novembre 2009
Chi cammina veloce va lontano e rimane sano più a lungoMeglio affrettarsi che andare piano per riuscire ad arrivare sani lontano, perchè quest'ultima abitudine potrebbe rivelarsi sbagliata. Lo affermano i ricercatori francesi dell'Università Pierre e Marie Curie di Parigi, secondo i quali gli anziani che camminano lentamente corrono tre volte di più il rischio di morire per malattie cardiovascolari, tra cui infarto e ictus, rispetto a coloro che invece camminano veloci o hanno un'andatura [Continua a leggere...]
Pubblicato in Salute | Nessun Commento »

Uomini sessualmente attivi e fertili con la dieta mediterranea

venerdì 6 marzo 2009
uomini-sessualmente-attivi-e-fertili-con-la-dieta-mediterraneaIn occasione della nona edizione della Settimana della prevenzione andrologica (da lunedì 23 a sabato 28 marzo) organizzata dalla Società italiana di andrologia (Sia) con il patrocinio del Ministero del lavoro, salute e politiche sociali e del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, l’attenzione si focalizza sul tema dell’alimentazione. Lo scopo è quello di sensibilizzare la popolazione maschile verso un [Continua a leggere...]
Pubblicato in Nutrizione, Salute | Nessun Commento »

Identificati i fattori genetici che favoriscono l’infarto

lunedì 9 febbraio 2009
identificati-i-fattori-genetici-che-favoriscono-linfarto1Una ricerca molto vasta, effettuata su 26 mila persone di cui si è studiato il DNA per 10 anni, ha consentito d’identificare molti fattori genetici che favoriscono l’infarto. Così lo studio, coordinato da Sekar Kathiresan, responsabile del servizio di Cardiologia preventiva del Massachusetts General Hospital di Boston, è stato portato avanti dai ricercatori del Consorzio di genetica dell'infarto del miocardio, tra cui anche due [Continua a leggere...]
Pubblicato in Biologia, Salute | Nessun Commento »

Rieducando le cellule staminali si ripara il cuore colpito da infarto

domenica 14 dicembre 2008
3413l Ricercatori dell'Universita' 'La Sapienza' di Roma e del Laboratorio di Biologia Molecolare Europeo (EMBL) di Monterotondo, hanno individuato nell’ambiente la causa che impedisce alle cellule staminali di riparare i danni prodotti sul muscolo cardiaco dall’infarto. In un ambiente ostile le cellule staminali, infatti, smettono di funzionare e spesso producono tessuto fibrotico non funzionale. L’auto-riparazione riprende se si [Continua a leggere...]
Pubblicato in Medicina | Nessun Commento »

Il cioccolato nero aiuta a prevenire l’infarto

martedì 23 settembre 2008
Che il cioccolato fondente facesse bene alla salute era già noto. Una ulteriore ricerca, condotta dagli studiosi dell’Università Cattolica del Molise, nel confermare i benefici effetti della tavoletta, dimostra che aiuta anche a prevenire infarto e ictus allungando la vita dei consumatori. Con solo 6,7 grammi al giorno, circa mezza tavoletta la settimana, viene garantito un effetto protettivo sul cuore. Analizzando i valori [Continua a leggere...]
Pubblicato in Nutrizione | Nessun Commento »

Battiti sotto controllo: sopra i 70 aumenta il rischio infarto

lunedì 1 settembre 2008
Contare i battiti del cuore ci può aiutare a capire se si è a rischio infarto o no. Diventa perciò importante, sia per i cardipatici che per le persone sane, ridurre la frequenza del cuore al di sotto dei 70 battiti al minuto. Lo rivela lo studio "Beautiful" pubblicato su Lancet e presentato al Congresso della Società Europea di Cardiologia a Monaco. La ricerca, coordinata dal professore Roberto Ferrari, presidente della Società [Continua a leggere...]
Pubblicato in Medicina | Nessun Commento »

Superati i 50 anni, rischio infarto ridotto grazie all’aspirina

mercoledì 27 agosto 2008
Un'aspirina al giorno toglie il rischio infarto di torno? Sembrerebbe di si. E' questo il risultato di uno studio condotto per dieci anni dalle Università di Nottingham e Sheffield su 12mila pazienti secondo cui l'assunzione di un'aspirina al giorno dopo i 50 anni ridurrebbe il rischio di infarto e ictus del 10%. I benefici pare che si estandano anche a malattie quali ulcere gastriche e tumori all'intestino. La British Heart [Continua a leggere...]
Pubblicato in Chimica, Salute | Nessun Commento »

Tecnostress, la forma moderna di male da eccesso di comunicazione

venerdì 16 maggio 2008
Tensione, ansia, mal di testa, dolori al collo e ai polsi, ma anche ipertensione sono tra i disturbi più accusati e dovuti al tecnostress. I medici coinvolti nella ricerca su 'Le professioni più tecnostressanti', condotta da Netdipendenza onlus in collaborazione con Assoexpo, Wireless e Pierre Communication su un campione di 200 professionisti italiani rivelano che questa moderna forma di stress, può mettere a dura prova l'organismo, [Continua a leggere...]
Pubblicato in Salute, Tecnologia | Nessun Commento »