Olio di cocco come carburante

venerdì 2 novembre 2007
carburante-cocco-energia-caldaia-palma-olio.jpgLa ricerca di energie alternative, che abbiano un basso impatto ambientale, si è guadagnata un posto in prima pagina negli ultimi tempi, grazie agli appelli di Al Gore (ultimo Premio Nobel per la Pace) e alle ultime riunioni europee. E’ in questo ambito che s’inserisce una notizia che viene direttamente dalla Polinesia francese: l’azienda di Huilderie de Tahiti userà l’olio di cocco (estratto dai frutti delle palme) per [Continua a leggere...]
Pubblicato in Energia | Nessun Commento »

Al Gore: l’impegno per l’ambiente gli è valso il Nobel per la pace

domenica 14 ottobre 2007
L’impegno e gli sforzi profusi a favore dell’ambiente sono valsi il Nobel per la pace all’ex vice presidente degli Stati Uniti, Al Gore. Al Gore, che condivide il premio con l’Ipcc (Comitato intergovernativo dell’Onu per i cambiamenti climatici), “un gruppo – a suo dire - i cui membri sono impegnati da anni in un lavoro instancabile e altruista per la causa dell'ambiente”, si sente profondamente onorato del conferimento e [Continua a leggere...]
Pubblicato in Ambiente | 2 Commenti »

Nobel a Mario Capecchi per il “gene targeting”

venerdì 12 ottobre 2007
L’italo-americano, Mario Renato Capecchi, vincitore del Premio Nobel per la medicina, è il pioniere del cosiddetto “gene targeting”, una tecnica usata oggi dai ricercatori di tutto il mondo per creare topi con mutazioni inserite in qualsiasi gene, scegliendo quale e come mutarlo. Il modello di Capecchi, che costituisce il presupposto delle medicina molecolare, permette di “elaborare qualsiasi modello di malattia genetica umana [Continua a leggere...]
Pubblicato in Medicina | Nessun Commento »

Nobel per la Fisica a Francia e Germania ai padri dell’Hard Disk per lo studio sull’effetto Gmr

martedì 9 ottobre 2007
Lo scienziato francese Albert Fert, dell'Università di Parigi sud, e il fisico tedesco Peter Grünberg, del Centro di Ricerca per la Fisica dello Stato Solido di Julich, hanno ricevuto oggi il Premio Nobel per la Fisica. Il prestigioso premio, corrispondente a un milione e 80 mila Euro circa, è stato conferito loro per la scoperta dell'effetto di magnetoresistenza gigante (Gmr), fondamentale per la realizzazione di hard disk in [Continua a leggere...]
Pubblicato in Fisica, Tecnologia | Nessun Commento »


IL NOSTRO NETWORK