Italiano flagInglese flag
Hai un Sito o un Blog che tratta gli stessi argomenti di BlogScienze?
Pubblicizzalo!
Vuoi le News di BlogScienze nel tuo Sito? Clicka qui!
Aggiungi a Google

Gli ingredienti delle sigarette non sono solo tabacco e nicotina

Venerdì 9 Novembre 2007

Smettere di fumare molte volte risulta un’impresa ardua e a tratti impossibile a causa della dipendenza che creano tabacco e nicotina. Ma si è proprio sicuri che una sigaretta sia costituita solo da questi ingredienti?

and-chemical-food-harvard-ingredienti-nicotina-sigaretta-tabacco-toxicology-university.jpg

In una recente ricerca la Harvard University di Boston ha analizzato ogni marca di sigarette (comprese quelle light) in vendita negli Stati Uniti e ha evidenziato un aumento dell’11% circa della nicotina rispetto al 1997.
Ma anche in Gran Bretagna si vigila sui fumatori e da uno studio pubblicato sulla rivista “Food and Chemical Toxicology” risulta che fumando una sigaretta non si aspira solo tabacco e nicotina, ma che additivi di ogni genere inseriti col fine di migliorare il gusto. La miscela che brucia a 850 gradi per ogni boccata riesce a contenere fino a 800 elementi diversi tra cui cacao, miele zucchero, citronella, caffé succo di frutta e oli vari.
Laddove i produttori asseriscono che questi aromi sono inseriti all’interno della sigaretta per rendere più gradevole il gusto, gli studiosi replicano che, più che addolcire la pillola, il fine ultimo è quello di attirare i giovani consumatori facilitandone la dipendenza.
In fin dei conti perché mai i produttori dovrebbero badare al palato del fumatore?!

di G.V.

Popolarità: 59%

Pubblicato in Salute | 2 Commenti »



Chiudi
Invia e-mail