Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Un buon riposo notturno allontana il rischio di diabete di tipo 2

Pubblicato il 9 gennaio 2008 da Sergio

Ricercatori americani dell’University of Chicago Medical Center, hanno scoperto che disturbare le fasi più profonde del sonno determina una riduzione della capacità di regolare il livello di zucchero nel sangue e quindi aumenta il rischio di sviluppare un diabete di tipo 2.

2-center-chicago-diabete-medical-rischi-tipo-vancaute.jpg

I risultati dello studio, pubblicati sul sito dei Proceedings of the National Accademy of Science, hanno evidenziato come gli effetti benefici di un sonno ristoratore influiscano sul benessere generale della persona e soprattutto sul soggetto affetto da diabete di tipo 2,che diventa resistente all’insulina o non riesce a produrne a sufficienza per regolare il livello di zucchero nel sangue.
L’esperimento è stato condotto su nove volontari di peso normale ed in buona salute tra i 20 e i 31 anni.
Gli studiosi hanno constatato che dopo tre giorni di sonno disturbato da rumori e quindi mai profondo, la capacità dei soggetti di regolare il tasso di zucchero nel sangue era diminuita del 25%.
Eve Van Caute, che ha diretto la ricerca spiega: “Dato che la riduzione dei periodi di sonno profondo sono tipici dell’invecchiamento e dei disturbi del sonno correlati all’obesità, come per esempio l’apnea ostruttiva, questi risultati suggeriscono che strategie miranti al miglioramento della qualità del sonno possano concorrere a prevenire o quanto meno a ritardare l’insorgenza del diabete di tipo 2 nella popolazione a rischio.”
I ricercatori osservano infine: “La diminuzione di sonno a onde lente che abbiamo indotto corrisponde al cambiamento nella struttura del sonno a cui si assiste dopo un invecchiamento di 40 anni. I giovani adulti passano nel sonno profondo dagli 80 ai 100 minuti per notte, mentre le persone oltre i 60 anni godono di meno di 20 minuti di sonno a onde lente per notte. Nell’esperimento abbiamo dato ai volontari ventenni il sonno dei loro futuri 60 anni”.

di G.V.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">