Vuoi ricevere gli articoli di BlogScienze per Email?
Inserisci il tuo indirizzo:

Una dieta povera di carboidrati contribuisce alla perdita di memoria

Pubblicato il 16 dicembre 2008 da Sergio

pasta_siciliana1 Una dieta povera di carboidrati contribuisce alla perdita di memoria

Una dieta povera di carboidrati produce effetti negativi sulle facoltà cognitive, in particolare sulla memoria. Gli studi che attestano il dato, condotti dal dottor Holly Taylor della della Tufts University di Boston, sono stati pubblicati sulla rivista specializzata “Appetite”.

La sperimentazione è stata condotta su 19 donne, comprese tra 22 e i 55 anni, che sono state divise in due gruppi. Un gruppo ha seguito una dieta ricca di carboidrati, comprendenti pane , pasta, patate, l’altro una dieta povera degli stessi alimenti.

All’esame finale è emerso che la carenza di carboidrati aveva causato nel secondo gruppo una progressiva perdita di memoria e lucidità. Ciò dipenderebbe dalla mancata ossigenazione del cervello per carenza di glucosio contenuto proprio nei carboidrati.

Lo zucchero utilizzato dalle cellule nervose rappresenta, infatti, una sorta di carburante. Quando scarseggia provoca danni e impedisce o rallenta alcune sue funzioni.

Condividi:
  • OKNotizie
  • Segnalo
  • Wikio IT
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Diggita
  • Fai.Info
  • StumbleUpon
  • TwitThis
  • Upnews
  • ZicZac

Tag: , , , ,



Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="">