Italiano flagInglese flag
Hai un Sito o un Blog che tratta gli stessi argomenti di BlogScienze?
Pubblicizzalo!
Vuoi le News di BlogScienze nel tuo Sito? Clicka qui!
Aggiungi a Google

La beffa della natura si vede nelle corna dello scarabeo

Pubblicato il 19 Novembre 2007 da Sergio

Quando un poeta qualche secolo fa parlava di una natura maligna che si fa beffa dei suoi figli, non aveva completamente torto.

scarabeo-maschi-femmina-corna-accoppiamento-onthophagus-nigriventris.jpg

Grazie a delle recenti scoperte di Douglas Emlen dell’Università del Montana e Liegh Simmons dell’Università dell’Australia Occidentale si è potuto constatare, se non la cattiveria almeno l’ironia della natura.
Questi due biologi hanno studiato il comportamento dello scarabeo Onthophagus nigriventris e sono giunti ad una strana quanto sorprendente rivelazione: quanto più i maschi sono dotati di corna giganti, tanto più piccoli sono i testicoli.
Le corna, che giocano comunque un ruolo decisivo durante la fase che precede l’accoppiamento vero e proprio, finiscono per essere un requisito che implica un handicap per lo scarabeo maschio. Ecco spiegato perché.
Le femmine di scarabeo amano accoppiarsi con il maggior numero possibili di maschi in modo da selezionare gli spermatozoi migliori e garantire alla prole un buon corredo genetico.
Lo scarabeo maschio deve comunque guadagnarsi il diritto all’accoppiamento, che ottiene solo dopo aver combattuto con altri rivali e vinto una dura lotta, in cui requisito importante sono le dimensioni delle corna.
Ma ecco che la natura si fa beffa dello scarabeo maschio: arrivato al dunque, dopo essersi guadagnato la possibilità di accoppiarsi con la femmina grazie alle sue grandi corna, finirà per fallire nel passo successivo a causa delle piccole dimensioni dei suoi testicoli.

di G.V.

Popolarità: 23%

Tag: , , , , , ,


Articoli Correlati

Articoli Recenti

Inserisci per primo un commento a questo articolo.

Scrivi un commento

XHTML: Puoi usare questi tag XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Chiudi
Invia e-mail