La solitudine rende i soggetti sensibili al freddo

sabato 4 ottobre 2008
Esperimenti, condotti presso l’Università di Toronto, dal ricercatore Chen-Bo Zhong, hanno dimostrato che le persone che si sentono sole, emarginate o poco inserite nella società in cui vivono, sono più sensibili al freddo. Essi descrivono gli ambienti, dove abitualmente stanno, come meno accoglienti a causa di una bassa temperatura che non viene rilevata da quanti, invece, non hanno problemi sociali. Condotti su 52 studenti, [Continua a leggere...]
Pubblicato in Pillole di scienza | Nessun Commento »


IL NOSTRO NETWORK